Chi c'è online

 3 visitatori online

Cerca

News

33 Salti nella storia

E-mail Stampa PDF
Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Settembre 2011 16:55
 

Presentazione del libro sulla fontana de Carolis di Frosinone

E-mail Stampa PDF
 

Sagra della Zazzichia 2010

E-mail Stampa PDF

IL CENTRO STUDI PROSSEDANI COMUNICA CHE LA TRADIZIONA SAGRA DELLA ZAZZICCHIA SI TERRA' SABATO 11 DICEMBRE 2010 P.ZZA UMBERTO I° ORE 17:00

 

 

I Vicoli del vino Oltre 5000 persone a Prossedi per la seconda edizione

E-mail Stampa PDF

È stata una folla festante a decretare il successo della seconda edizione de I Vicoli del Vino, la splendida manifestazione legata al programma del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali “Vino e Giovani” in programma a Prossedi (LT) nel corso dell’ultimo finesettimana. Più di cinquemila infatti  le persone che si sono spinte fino al piccolo centro collinare per apprezzare e conoscere, oltre alle eccellenze dell’enogastronomia locale e nazionale, l’incanto del paesaggio tipico dei Monti Lepini.

Uno scenario unico, esclusivo, pronto ancora una volta a far da cornice ad una due giorni ricca di eventi e di emozioni partecipate da gente comune e ospiti illustri. Tra loro impossibile non citare l’ex Comandante dei Ris di Parma, Gen. Luciano Garofano; il Presidente  dell’Ordine Speciale dei Consiglieri Agricoli a Roma O.S.C.A.R. e Consigliere Agricolo della Repubblica di Ungheria Balàzs Hamar; l’ Assessore al turismo della Regione Lazio Stefano Zappalà , l’Europarlamentare Guido Milana e il senatore Maurizio Calvi che,  insieme al Presidente della LILT di Latina Alessandro Rossi, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Alberghiero di Formia Erasmo Colaruotolo, al Maestro di Cucina Gabriele Ferron , alla Direttrice tecnica del Monte-Carlo Wine Festival Rita Mulas  e al Sindaco di Taurasi Antonio Buono, hanno dato vita al convegno  di apertura“Il vino come simbolo del made in Italy. Consumi, storie, tendenze, identità, scenari e prospettive di un alimento che tutto il mondo ci invidia”. A scaturirne una discussione coinvolgente e appassionante così come tutti i diversi momenti che gli sono succeduti tra corsi di approccio all’assaggio del vino, dell’olio,delle acque minerali e della birra, degustazioni guidate, visite alla bella mostra fotografica di Angelo Movizzo, ballate di pizzica e taranta con i “Terra Amata”, esibizioni degli artisti di strada,              sottofondo musicali del gruppo “Alice in Wonderland Jazz Quartet”, i concerti degli Easy Skankers e dei Verrospia, i menu a chilometro zero proposti dall’Osteria Persei e dall’Antico Frantoio, i particolari percorsi riservati agli intolleranti al glutine e agli astemi e soprattutto i Vicoli a far da vetrine del gusto per i tanti appassionati in cerca di novità.

Eventi nell’evento curato anche quest’anno dalla giornalista Tiziana Briguglio: la cena di gala per la raccolta fondi a favore della LILT allestita dallo chef Gabriele Ferron e dall’Istituto Alberghiero di Formia tra le splendide atmosfere dell’Osteria Persei, dedicata alla memoria del grande professionista del vino Giuliano Garofano; la presentazione del libro della scrittrice Angela Campanella “Bona Sforza Duchessa di Bari Regina di Polonia” e  il Concorso di pittura presieduto da Fabio D’Achille per MAD “ Prossedi e la Valle dell’Amaseno” che ha visto premiate le opere di Lucia Hesselink, Valerio Libralato e Alessandro Mariani.

Finalità infatti dell’importante appuntamento promosso e organizzato dall’Associazione Amo l’Italia in collaborazione con l’Associazione Agroalimentare in Rosa, il Consorzio per l’Università “La Sapienza” di Pomezia, il Club Amici del Traminer e il fattivo contributo dell’Ambasciatore dei Vini del Lazio, di Latina da Scoprire, dell’Umao, della Fisar, delle Acque Minerali dei Cesari e dell’Istituto Alberghiero di Formia, quella  non solo di educare i ragazzi al consumo consapevole e moderato degli alcolici, ma anche presentare l’arte, la storia e la cultura dei più bei luoghi della regione Lazio e lo straordinario giacimento enogastronomico che li caratterizza.

Una manifestazione, I Vicoli del Vino,  patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dalla Provincia di Roma, all’insegna della sfida, del piacere, della conoscenza e del confronto tra le nuove generazioni ed un alimento tanto antico come il vino rappresentato, in questa edizione, dalle produzioni di oltre centottanta aziende vitivinicole affiancate per la circostanza dalle raffinate prelibatezze gastronomiche provenienti da ogni parte dello Stivale.

Un ringraziamento sentito dunque a tutti quanti con il loro lavoro hanno creduto nell’iniziativa contribuendo al successo de I Vicoli del Vino. Nell’Ordine: l’Associazione Amo Prossedi; la Marchesa Arianna De Rosa Del Gallo Di Roccagiovine; Anna Pezzella per Contadi Castaldi, Petra, Ruggeri, Terre Cortesi di Moncaro, Az. Agr. Roberto Anselmi , La Badiola, Az. Agr. Ganci e Milone; Andrea Fiacco per l’Azienda Agricola Il Quadrifoglio; Roberto Tomei per Wine in Time; Gabriella Belisario e Simona De Vitis per le acque San Faustino, San Martino, Galvanina e Nepi; Carlo Zucchetti per l’Enoteca Provinciale della Tuscia Viterbese; Guglielmo Guarnacci per L’Ambasciatore dei vini del Lazio; Giovanni Amati per Latina da Scoprire; Rudi Piger per La Strada del Traminer; Enrico Carletti per Le Terre del Cesanese di Olevano Romano; i Comuni di Taurasi, Castelvenere e Torrecuso; Giovanna D’Amato per la Regione Puglia; Andrea Zaccarelli e Angelo Di Giorgio per DiZakDistribuzione; Gianluca Mancini per Mancini Wines; Donnafugata; DolcEnoteca Zarrone; Massimo Antico per A.M.A; Roberto Truono; La Valle dell’Usignolo; I Pampini; Antiche Cantine Migliaccio; Cantina Calasetta; MarcoSarandrea Liquoreria; Casale Cento Corvi. Seguono: Associazione Panificatori Confcommercio Latina; Maria Salemme alimenti senza glutine; Antica Riseria “Pila Vecia” Ferron; Birrificio artigianale Birradamare; Osteria  del Buongustaio; Azienda Agraria “Marchese De Luca”; Caseificio Valle dell’Amaseno; Caseificio Monica Macchiusi; Fattoria Solidale del Circeo; Macelleria Gaetano Mastrantoni; Az.agr.Anna Giovannelli/Centro Ippico Mastroleo; Cooperativa Melissa; Lingue di suocera Mario Fongo; Apistica Lo Iocano; Degust; Pasticceria Di Ciaccio; Scherzerino salumi; Azienda agricola biologica Paola Orsini olio Priverno; Azienda agricola Lucia Iannotta; Azienda agricola Colle Saba; Azienda agricola Cosmo Di Russo; Azienda agricola La Tenuta dei Ricordi di Ilenia Labbadia; Azienda agricola Abatecola;  Neroni Gastronomia; Azienda agricola biologica Franca Battista; Azienda agricola biologica Predio Potantino; Sulpizio Tartufi; Gelateria I Milli; Pasticceria 4F.

-----------------------

Prossedi, l’arte premia l’opera di Lucia Hesselink


Domenica 19 settembre a Prossedi nel contesto della manifestazione enogastronomica “I vicoli del vino” si è concluso anche il primo concorso di pittura realizzato in collaborazione con la Rassegna d’Arte Contemporanea MAD. Il concorso indetto dall’Associazione Amo l’Italia sotto la direzione del Senatore Maurizio Calvi e la giornalista Tiziana Briguglio aveva come obiettivo la promozione turistica del territorio della Valle dell’Amaseno anche attraverso la ricerca degli artisti che hanno preso parte al concorso. Hanno partecipato alla ricerca una ventina tra artisti e giovani studenti di pittura partendo da alcuni degli allievi del laboratorio di arte e pittura Il Quadrato e l’artista Elisa Saltarelli, i maestri Giuliana Bocconcello, Edoardo Feola, Antonio Farina, Francesco Paolo Martelli, Valerio Libralato e gli artisti più giovani e promettenti del panorama contemporaneo pontino come Alessandro Reale, Daniele Frisina. La giuria era composta oltre che dagli organizzatori dal professore ma soprattutto artista Roberto Andreatini, dal pittore outsider Gavino Crispo e dal curatore di MAD Fabio D’Achille in qualità di presidente. Le opere presentate al concorso hanno tutte raggiunto l’obiettivo prefissato del concorso nelle due categorie, compresa quella della creazione estemporanea.

Dopo l’assemblea e la presentazione delle opere al pubblico sono stati resi noti i nomi dei vincitori. Il primo premio (500 Euro) è stato assegnato a Lucia Hesselink, l’artista olandese che vive a Latina ed in Italia dagli anni ’80 è un’appassionata d’arte che è riuscita a dimostrare che passione ed impegno sono la giusta dimensione insieme alla creatività. La sua opera “Wow… Prossedi” è stata realizzata su tela 100x100cm con una tecnica mista, pittura, collage e fotografia ha rappresentato e sintetizzato con grande spirito contemporaneo gli obiettivi  del concorso; la tela verrà utilizzata per l’etichette dei vini della Cantina della Marchesa Del Gallo di Roccagiovine . Gli altri due premi rispettivamente secondo (300 Euro) e terzo posto (200 Euro) sono stati assegnati alle tele di Valerio Libralato, che ha proposto uno dei suoi magnifici acquarelli e di Antonio Mariani che ha rappresentato una visione riflessa e suggestiva del portale del borgo antico del paese. Questa prima esperienza e collaborazione ha presentato grandi potenzialità e una discreta partecipazione di artisti e pubblico anche nello spazio espositivo del castello baronale per tali motivi elaboreremo un nuovo concorso artistico nella prossima edizione della riuscitissima manifestazione.

 

 

I vicoli del vino 2010

E-mail Stampa PDF
 
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4