Prossedi Webcommunity La community dei prossedani

10Dic/16Off

#VicolidellaSolidarietà l’iniziativa benefica del Comune Prossedi per la vendita dei prodotti delle zone terremotate

PROSSEDI, Latina (10/12/2016, ufficio stampa) - Ieri nell’aula consiliare del Comune di Prossedi è stata presentata l’iniziativa benefica #VicolidellaSolidarietà. Il progetto, illustrato dal sindaco Angelo Pincivero, ha l’obiettivo di vendere prodotti provenienti dalle zone terremotate in occasione degli eventi natalizi in programma nel delizioso paesino in provincia di Latina ai confini con la Ciociaria. All’evento ha preso parte anche Giuseppe Pezzanesi, sindaco di Tolentino (Macerata), paese molto colpito dal terremoto che con Prossedi ha messo in piedi un vero e proprio gemellaggio in questa tragica occasione.

 

“Siamo molto felici di poter dare il nostro contributo e abbiamo scelto di farlo in questo modo, vogliamo occuparci dei paesi più piccoli, quelli meno menzionati dai media e voglio sottolineare che tutta la popolazione ha partecipato a questo progetto perché ci sono state messe a disposizione le cantine in cui vendere questi prodotti - ha sottolineato Pincivero - ci tengo a ringraziare proprio tutti perché hanno fatto veramente un buon lavoro: le persone potranno essere accompagnate anche all’interno del centro storico così potranno fare un vero e proprio percorso dentro Prossedi. Inoltre i ristoratori della zona hanno scelto di acquistare i prodotti per inserirli nel menù natalizio così da contribuire a questa particolare iniziativa”.

 

Il Sindaco di Tolentino ha voluto ringraziare il Comune di Prossedi con un lungo e accorato discorso tutta la popolazione. “Tolentino ha riportato molti danni, anche se all’esterno si riescono a vedere le strutture grossomodo in piedi, all’interno di esse ci sono notevoli problematiche così abbiamo oltre 4.000 edifici danneggiati e 14 mila persone interessate dal terremoto su una popolazione di poco più di 20mila abitanti, inoltre tute le nostre chiese sono chiuse al culto - ha chiarito il primo cittadino della cittadina del maceratese, accompagnato dal suo assessore al bilancio Silvia Luconi - sono tre mesi che ogni giorno facciamo i conti con le scosse che creano problemi anche a livello di qualità della vita della gente. L’iniziativa che oggi presentiamo ci riempie di gioia e ho voluto essere presente a Prossedi per ringraziare la popolazione di persona”.

All’evento hanno preso parte anche Riccardo Reatini, assessore al turismo del Comune di Prossedi, Nicola Volpe, consigliere comunale di Prossedi con delega all’ambiente, e Luigi Pistoia, della Pro Loco di Pisterzo.

 

Vicoli della Solidarietà inizia con l’apertura del presepe in piazza Umberto I e con la Sagra della Zazzicchia. Dal 10 dicembre al 30 dicembre si potranno acquistare i prodotti all’interno dei vicoli del paese. Domenica 11 dicembre il Concerto della banda comunale di Villa Santo Stefano, poi il 16, 17 e 18 dicembre altri eventi, così come il 21, 22 e 23 con tanta musica, per arrivare fino al 6 gennaio, giorno dell’Epifania in cui si chiuderà la rassegna.

 

Nel pomeriggio di ieri Angelo Pincivero ha ricevuto la visita del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che proprio a Prossedi ha incontrato i sindaci delle province di Latina e Frosinone per la presentazione dei dettagli del Bilancio della Regione Lazio. A seguire il Presidente e il Sindaco, con la presenza di Mauro Buschini, assessore regionale all’ambiente, hanno tagliato il nastro di #VicolidellaSolidarietà inaugurando di fatto gli eventi natalizi del Comune di Prossedi.

 

Ufficio stampa #aProssedi

comunicazioneprossedi@gmail.com

facebook.com/aProssedi

1Set/16Off

Sabato 1 settembre – Sagra della Capra

PROSSEDI (1/9/2016, ufficio stampa) - Storia, tradizioni e gastronomia si fondono a Prossedi. Dopo il successo degli eventi di agosto a Prossedi il delizioso paese in provincia di Latina ai confini con la Ciociaria continua a essere protagonista degli appuntamenti di fine estate con la XIX edizione della Sagra della Capra in programma sabato prossimo (3 settembre) in piazza Umberto I°, la piazza più grande del paese, a partire dalle ore 18. Questo appuntamento è un vero e proprio spaccato sulla vita più profonda del paese, dove l'antico modo di cucinare la carne viene riproposto ai cittadini di Prossedi e ovviamente anche ai turisti. "La qualità del prodotto che offriamo in occasione di questa sagra è talmente alto che ha permesso a questo evento di continuare a durare nel tempo - spiega Maurizio Magni, il presidente del Centro Studi Prossedani che organizza l'evento - si tratta di un momento d'incontro che ormai è diventato una passaggio obbligato, un momento da non mancare: la carne di capra viene cucinata al sugo secondo la tradizionale ricetta delle nostre nonne. Si tratta di carne certificata e controllata: soltanto la qualità e la passione hanno permesso che questa sagra si prolungasse nel tempo proprio quella della salsiccia, che si svolgerà il 10 dicembre". Non ci sarà da pagare un biglietto d'ingresso ma ciascuno potrà pagare la consumazione direttamente allo stand. Il menù della serata comprende un piatto di capra con pane e un bicchiere di vino locale: alle ore 18.30 è in programma l'esibizione del gruppo folk La Loggia di Villa Santo Stefano che intratterrà il pubblico con canti e balli ciociari. Prossedi è facilmente raggiungibile dall'autostrada (uscita Frosinone) ma anche da Latina grazie alla via dei Monti Lepini. Non finisce qui perché domenica 4 settembre ci sarà la consueta Fiera in località Madonna del Ponte lungo il fiume Amaseno: dalle 8 sarà possibile fare shopping e acquistare la carne di capra.

5Lug/15Off

Fiera di Sant’Agata

image

4Lug/15Off

Sant’Agata

image

28Giu/15Off

4-5 luglio: Festa di Sant’Agata

S'avvicina l'appuntamento con la storia e la tradizione a Prossedi. Il primo fine settimana di luglio è dedicato a Sant'Agata, la santa patrona del paese pontino al confine con la Ciociaria, si tratta di un momento molto sentito e il conto alla rovescia è iniziato perché sarà la festa della comunità prossedana. L'evento inizia sabato 4 luglio con il mercatino dell'artigianato che verrà ospitato sulla grande piazza Umberto I, con l'antico orologio del paese a fare da sfondo, poi alle 20 è in programma la Santa Messa e la processione: a seguire i fuochi pirotecnici e subito dopo (intorno alle 22.30) gli appassionati di musica potranno ascoltare le sonorità della "Rino Gerard Band", un tributo a Rino Gaetano. "La festa di Sant'Agata è un grande momento per il paese, così tutta la comunità si ritroverà per le celebrazioni religiose e poi sarà il momento per il divertimento" ha spiegato Angelo Pincivero, sindaco di Prossedi, insieme all'assessore Riccardo Reatini. La domenica (5 luglio) ancora tradizione e festeggiamenti si alterneranno a ravvivare il cuore di Prossedi: alle 11.15 la Santa Messa e a seguire la processione nel centro storico, poi nel pomeriggio si farà un vero salto all'indietro nel tempo con i giochi di una volta. Il paese verrà diviso in otto contrade e ciascuna di essere formerà una squadra composta da 15 persone (di cui tre donne e due bambini) che si cimenteranno nei giochi tradizionali: tiro alla fune, corsa con i sacchi, bocce e tanto altro. Complessivamente i giochi saranno 11 e il resto del paese farà da spettatore tifando per questa o quella contrada. Domenica sera, infine, ci sarà la dimostrazione di karate della palestra Blu Gym di Priverno. Nel week-end dedicato a Sant'Agata saranno ovviamente aperte le botteghe del progetto Sostengo Prossedi e al seguito della processione sarà presente la banda G.Leoni di Prossedi. Saranno presenti stand gastronomici con i prodotti locali. L'evento è organizzato dalla Parrocchia di Sant'Agata con la collaborazione dell'agenzia Senza Frontiere e il patrocinio del Comune di Prossedi.

6Gen/15Off

Brucia la befana

image

image

20Dic/14Off

image

image

20Dic/14Off

Vicoli di Natale

image

Ore 16.10 del 20.12.2014

18Dic/14Off

Dopodomani (sabato 20/12) tutti a Prossedi per i Vicoli di Natale con mercatini, dolci natalizi, piatti tipici e musica

PROSSEDI (18/12/2014, ufficio stampa) – Continuano gli eventi natalizi a Prossedi, il paese in provincia di Latina ai confini con la Ciociaria. Dopodomani (sabato 20 dicembre) sarà la volta di Vicoli di Natale, l'appuntamento da non perdere con i mercatini, le specialità gastronomiche, la musica e i divertimenti: sarà un momento di grande festa tutto da vivere tra i vicoli di Prossedi, un vero viaggio indietro nel tempo tra sapori e ricette della tradizione locale. “Siamo contenti del grande successo che finora hanno ottenuto gli eventi che abbiamo organizzato, il nostro contenitore di appuntamenti, dall'accensione dell'albero di Natale dei bambini in piazza, passando per la Sagra della Zazzicchia che ha richiamato oltre mille persone sabato scorso – spiega Riccardo Reatini, assessore al turismo del Comune di Prossedi, in accordo con il sindaco Angelo Pincivero e il Centro Studi Prossedani che ha organizzato gli appuntamenti – Perché venire a Prossedi per Vicoli di Natale? Intanto per scoprire un paese bellissimo, facile da raggiungere perché collegato tra Latina e Frosinone dalla strada regionale 156 dei Monti Lepini e poi perché Prossedi ha molta storia e tradizione, specie poi a Natale si rivivono profumi e suoni di un tempo trascorso: sarà l'occasione per i turisti di scoprire un mondo nuovo e per gli abitanti di Prossedi di ritrovare vecchi amici, molti dei quali verranno dall'estero per l'occasione”. Dolci, piatti tipici, mercatini, la musica degli zampognari e i presepi tradizionali tutti da scoprire: sono solo alcuni dei motivi per trascorrere un sabato a Prossedi. Ci sarà anche lo stand di Sostengo, l'azienda che presenta l'iniziativa di riqualificare il centro storico attraverso la ristrutturazione di cinquanta vecchie cantine che verranno trasformate in vere e proprie botteghe e destinate agli artigiani e ai piccoli imprenditori del posto.
Per ulteriori informazioni, foto e aggiornamenti in tempo reale visitate #aProssedi su www.facebook.com/aProssedi e www.twitter.com/aProssedi

12Dic/14Off

Sagra della zazzicchia 2014

PROSSEDI (12/12/2014, ufficio stampa) – Ci siamo. Domani (sabato 13 dicembre) è il giorno della 18esima Sagra della Zazzicchia di Prossedi, evento da non perdere per gli appassionati delle specialità gastronomiche del paese in provincia di Latina al confine con la Ciociaria. L'appuntamento è fissato al calar del sole in piazza Umberto I°, nei pressi dell'arco, verrà acceso un grande bracere e tutto intorno ci saranno i banchi: la zazzicchia di Prossedi viene preparata ancora secondo la ricetta tradizionale e la carne, dopo la lavorazione, viene condita dagli esperti macellai con bucce d'arancio tritato e pitartara, il coriandolo nell'accezione dialettale, coltivato nelle campagne di Prossedi. Ci sarà l'opportunità di assaggiare anche la verdura locale oltre ai dolci e altre prelibatezze, non mancheranno i mercatini e altre sorprese da vivere in piazza. Qualche ora prima (alle 15.30) è in programma a Prossedi il seminario “Prodotti di qualità certificati e tracciabilità, l'olio prodotto di qualità del territorio dell'Agro Pontino” con gli interventi di Alberto Bono, Claudio Brinati e Maria Grazia Passarelli.

La sagra, organizzata dal Centro Studi Prossedani, rientra nel calendario degli eventi Natale a Prossedi che proseguirà poi sabato 20 dicembre prossimo con Vicoli di Natale, l'appuntamento con i mercatini, la musica e le bontà gastronomiche del paese.

1 visitatori online
0 ospiti, 1 bots, 0 membri
Numero max di visitatori odierni: 4 alle 06:32 am UTC
Mese in corso: 15 alle 04-05-2017 07:20 pm UTC
Anno in corso: 15 alle 04-05-2017 07:20 pm UTC
Complessivo: 57 alle 07-26-2012 05:03 pm UTC